Certificazioni

Camet s.a.s. di Torelli Ettore ha qualificato e tiene sotto controllo i suoi processi produttivi per garantire che i suoi prodotti soddisfino i requisiti normativi.
Camet s.a.s. ha qualificato i suoi processi di saldatura secondo ISO 15614-1 e dispone di saldatori qualificati secondo ISO 9606-1.
Camet s.a.s., sulla base delle Prove di Tipo effettuate sui componenti in acciaio per strutture metalliche e del sistema di Controllo di Produzione in Fabbrica (acronimo F.P.C.) implementato e certificato dall’Organismo Notificato ex Regolamento (UE) 305/11 “Regolamento Europeo prodotti da costruzione” (CPR) Tecno Piemonte S.p.A., è autorizzata a marcare CE i componenti strutturali in acciaio secondo la norma EN 1090-1:2009+A1:2011 “Esecuzione di strutture di acciaio e di alluminio – Parte 1: Requisiti per la valutazione di conformità dei componenti strutturali”.
L’Organismo Notificato ha effettuato l'ispezione iniziale della fabbrica e del controllo di produzione in fabbrica nel 2013 ed esegue la sorveglianza continua, la valutazione e l'approvazione del controllo di produzione in fabbrica secondo il sistema di valutazione e verifica della costanza delle prestazioni (AVCP) 2+.
È dunque dal 2013 che Camet s.a.s., conformemente al Regolamento (UE) 305/11, immette sul mercato componenti strutturali in acciaio marcati CE secondo EN 1090-1 ed accompagna le forniture con le relative Dichiarazione di Prestazione ed Etichetta CE, prerequisito legale vigente in tutta l’Unione Europea per la commercializzazione dei componenti strutturali in acciaio.
Qui potete trovare un fac-simile delle DOP (Dichiarazioni di Prestazione) della CAMET e il certificato per la produzione marcata CE norma EN 1090 rilasciato da Tecnopiemonte S.p.a.